SU ORDINAZIONE

Bracciale Mazinga 10

Bracciale Mazinga 10

€ 250,00

La spedizione è sempre gratuita per ordini superiori a 100€

  • Finitura:
    satinata o micropallinata anodizzato nichel free
    verniciato con polveri termoindurenti.
  • Peso:
    60 gr
  • Dimensioni:
    altezza cm 10, diametro cm 6,5, spessore cm 0,3
  • Materiale:
    alluminio anticorodal

Ricorda che le immagini digitali possono riportare leggere difformità cromatiche rispetto al prodotto reale a causa delle impostazioni video del monitor. Lo stesso per la stampa: le condizioni e le impostazioni della stampante potrebbero alterare leggermente le caratteristiche di colore del prodotto reale.

DESIDERO UN'INCISIONE PERSONALIZZATA
Costo comprensivo di impaginazione, adattamento grafico e incisione

MAZINGA #1


La linea di accessori Mazinga nasce nel 2012, ho scoperto solo recentemente facendo alcune ricerche e letture che in quell'anno correva anche il quarantennale della creazione dell'omonimo manga giapponese. Carina come coincidenza.

Fu un giorno del 1972 che il fumettista Go Nagai ipotizzò che da un’auto bloccata nel traffico cittadino, potessero fuoriuscire gambe e braccia in modo da scavalcare le altre auto in coda e spostarsi più liberamente. È questa l’intuizione da cui trae origine Mazinga Z, quel robot gigante guidato - proprio come nel caso di un’auto - da un pilota umano collocato all’interno della sua testa.

E come le carrozzerie delle auto, anche i pezzi della mia collezione sono in alluminio, alluminio anticorodal per essere precisi.
Fin da subito Go Nagai immagina Mazinga Z come una serie animata.
Parentesi: per noi è Mazinga Z, ma in giapponese è Majinga Zetto, mentre per tutto il resto del mondo Mazinger Z. Mi soffermo sul nome: lo sapete che in giapponese Majinga, contiene una dimensione ambivalente? Le sillabe che lo compongono richiamano il carattere “ma”, che indica la dimensione demoniaca, e il carattere “jin”, che allude invece al divino e allo spirituale e completato da un “Ga” che nel giapponese è in genere utilizzato come marcatore enfatizzante del soggetto di una frase. Il prodotto del genio umano, dell’abilità tecnica, è salvifico e distruttore, demoniaco e divino insieme. Questa dualità sarà un elemento presente nella serie, e ammetto che sia un tema interessante e attuale a prescindere dal manga nipponico.

Fino a questo punto i miei accessori e il manga hanno in comune l'alluminio, e poi cos'altro? Vai all'episodio 2 Torna all'episodio 5

PRODOTTI SIMILI